venerdì 24 maggio 2019   
  Cerca  
 

ASSOCIAZIONE  DEI DIPENDENTI - ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

 

dopolavoro istisan

CONVENZIONI IN EVIDENZA


 


SERVIZI
 
VARIE
 
AGENZIA DI RIFERIMENTO: ASSOCIAZIONE GATTI DEL FORO

Il Dopolavoro Istisan, per le visite culturali su Roma,  si avvale della collaborazione dell'Associazione Culturale de...

D.ssa Anna Rughetti - cell. 3284122715

*D.ssa Marta Rivaroli - cell. 3391189485- 062426184 

marta.rivaroli@gattidelforo.it

 

www.gattidelforo.it 

 

Per prenotazioni dal 2 al 13 Maggio p.v. rivolgersi direttamente a * vedi sopra

in seguito al sig. Giambenedetti Massimo 

 Tel. 064990-3057  - e-mail: massimo.giambenedetti@iss.it

Sconti per i Soci del Dopolavoro Istisan   


 

 
 

 Associazione " I gatti del Foro"

Vedere, fare, imparare!

 

Le visite de “I Gatti del Foro” per i bambini attivi e curiosi!  
Visiteremo insieme i luoghi più belli e più interessanti, ed impareremo tante cose nuove usando tutti i nostri sensi: i nostri “esperti” infatti solleciteranno i ragazzi ad una serie di esperienze, supportate da materiali didattici, che consentiranno di vedere, toccare, ascoltare, annusare il mondo antico.Le visite sono strutturate in maniera da coinvolgere completamente i piccoli visitatori, guidandoli ad imparare divertendosi! L’Associazione è inoltre sempre a disposizione per realizzare itinerari in luoghi o orari diversi da quelli proposti per gruppi di amici o classi scolastiche.
 

 

Informazioni generali

 

Le visite guidate sono condotte da storici dell'arte e archeologi con ampia esperienza di didattica e muniti di regolare patentino di guida turistica.

Le visite sono pensate e strutturate appositamente per i bambini, quindi il percorso e il linguaggio saranno calibrati all'età dei piccoli partecipanti.

L'età consigliata è indicata per ciascuna visita guidata.

Per consentire la partecipazione prioritaria dei bambini, sono ammessi max 2 adulti accompagnatori per ogni bambino.

Previo accordo, è eventualmente possibile organizzare ulteriori gruppi (nella stessa giornata o in una nuova data), per poter accontentare più richieste.

Il costo degli ingressi è aggiornato a ottobre 2016. L'Associazione non è responsabile di variazioni delle condizioni di accesso ai siti.

Alla prenotazione, comunicare il numero degli adulti e dei bambini partecipanti, segnalando anche l'età dei bambini. Comunicare anche un recapito telefonico di riferimento per ogni gruppo/famiglia per poter essere contattati in caso di necessità.


*******************************************************************************


SABATO 11 MAGGIO ORE 10.45

Mitreo Barberini.

Visita con permesso speciale

Una imperdibile occasione per poter visitare uno dei rari mitrei dipinti a Roma. Scoperto casualmente nel 1936 nel giardino di Palazzo Barberini, il Mitreo riapre dopo un lungo periodo di chiusura svelando il suo ciclo pittorico che, caso quasi unico, permette di ricostruire il mito delle origini del dio Mitra. In dieci piccoli quadri - quasi una storia a fumetti- viene raccontata la nascita del dio, le sue imprese e il rapporto tra vicende mitiche e cerimonie rituali.

Appuntamento in Via delle Quattro Fontane, 13

Durata visita: 1 h e 30.

Percorso disagevole e presenza gradini. Massimo 14 partecipanti


DOMENICA 12 MAGGIO ORE 16 - VISITA PER I PIÙ PICCOLI

Una villa grande come una città: visita alla Villa dei Quintili

Questa grandiosa villa era talmente grande e bella che l'imperatore Commodo fece di tutto per impossessarsene; le sue immense rovine, con un bellissimo impianto termale, grandi sale con marmi colorati, ninfei giardini e molto altro, furono molto ammirate dai viaggiatori che visitavano la campagna romana, e chiamate “Roma vecchia”!

Appuntamento all'ingresso dell'area archeologica in via Via Appia Nuova, 1092

Ingresso*: gratuito per l’Appia day

Durata visita: 2 h. Percorso disagevole per passeggini.

In occasione dell’apertura gratuita potrebbero esserci delle code all’ingresso


DOMENICA 19 MAGGIO ORE 11.20 – VISITA PER I PIÙ PICCOLI

Leonardo da Vinci era veramente un genio?

Visita alla mostra “Leonardo. La scienza prima della scienza”

Un viaggio alla scoperta del “geniale” Leonardo e delle sue straordinarie “macchine” utilizzate in vari campi, dall’architettura all’ingegneria idraulica, dalla tessitura alle scenografie teatrali fino alle “macchine da guerra” progettate per i grandi condottieri come Ludovico il Moro e Cesare Borgia! Ammirando i disegni originali del maestro e le ricostruzioni delle sue “invenzioni” i più piccoli potranno conoscere meglio la storia di questo artista e la sua straordinaria capacità creativa basata sull’osservazione del mondo naturale e delle sue regole.

Appuntamento all’ingresso delle Scuderie del Quirinale, in via XXIV Maggio.

Età consigliata: 8-12 anni. Durata visita: 1h 45’ circa.

Per questa visita è richiesto il versamento anticipato delle quote entro l’ 11 maggio


DOMENICA 19 MAGGIO ORE 16.00

I sotterranei della Basilica di San Clemente

Un vero e proprio tuffo nel passato: uno sull’altro sono edifici di epoche diverse e testimonianze di culti differenti. Sotto la bellissima chiesa medioevale, ricca di affreschi e mosaici, si nascondono strutture romane, un mitreo, la chiesa paleocristiana con splendidi affreschi e la più antica testimonianza del “volgare” italiano.

Appuntamento in Piazza di San Clemente angolo Via di San Giovanni in Laterano.

Durata visita: 2 h circa – Presenza scale per accedere ai sotterranei


SABATO 25 MAGGIO ORE 15

Mostra “Leonardo. La scienza prima della scienza” alle Scuderie del Quirinale

Le Scuderie del Quirinale, in occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, dedicano una mostra al celebre umanista indagando la fitta trama di relazioni culturali che pervade l’ingegneria, la tecnica, l’arte e il pensiero tra Quattro e Cinquecento.

Le sezioni della mostra esploreranno i grandi temi affrontati da Leonardo dallo sviluppo di macchine per i grandi cantieri di costruzione, all’utilizzo del disegno e della prospettiva come strumenti di conoscenza e rappresentazione; dall’arte della guerra alla riflessione sulla città ideale e allo studio delle vie d’acqua. La mostra ripercorre il pensiero di Leonardo tracciando le connessioni culturali con i suoi contemporanei, per offrire una visione finalmente ampia di questa grande figura, spesso presentata come genio isolato.

Appuntamento all’ingresso delle Scuderie del Quirinale, in via XXIV Maggio.

Durata visita: 1h 45’ circa.

Per questa visita è richiesto il versamento anticipato delle quote entro il 18 maggio


DOMENICA 26 MAGGIO ORE 15.30 - VISITA PER I PIÙ PICCOLI

Banchetti, corse e tuffi! Alla scoperta delle tombe dipinte di Tarquinia

La Necropoli di Monterozzi permette di comprendere meglio la straordinaria cultura degli Etruschi e di rispondere ad alcune domande: dove vivevano? Cosa mangiavano? Come si vestivano? Cosa facevano? A tutto queste domande sarà possibile rispondere visitando le tombe di Tarquinia e ammirando le pitture perfettamente conservate sulle pareti nelle quali sono rappresentate alcune scene della loro vita quotidiana, soprattutto ciò che si auguravano di ritrovare nell'aldilà!

Appuntamento all'ingresso della necropoli, Via Ripagretta- Tarquinia (VT)

Età consigliata: 8-12 anni. Durata visita: 2 h

Per questa visita è richiesto il versamento anticipato delle quote entro il 22 maggio


SABATO 8 GIUGNO ORE 16.30

Mostra “Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell’antica Cina” ai Mercati di Traiano

Come le origini di Roma sono state legate al Tevere, così la nascita del popolo di Shu è stata segnata dallo scorrere dello Yangtze, il Fiume Azzurro. La mostra presenta reperti in bronzo, oro, giada e terracotta, databili dall’età del bronzo (II millennio a.C.) fino all’epoca Han (II secolo d.C.) che consentono di tracciare la storia e gli aspetti culturali più importanti, dalla società alle credenze religiose, di questo antico popolo che nel sud-ovest della Cina ha creato una civiltà unica.

Appuntamento all’ingresso dei Mercati di Traiano, in Via IV Novembre 94.

Durata visita: 2 h.


DOMENICA 9 GIUGNO ORE 15

Il Palatino e la straordinaria Domus Transitoria di Nerone.

Visitare il colle Palatino è come ripercorrere la storia di Roma: scelto da Romolo per fondare la nuova città, fu abitato per molti secoli da nobili famiglie, fino a quando Ottaviano Augusto, rifondatore di Roma, non realizzò la sua Domus proprio accanto ai resti dell’antico abitato romuleo. Da quel momento in poi, il colle Palatino, divenne il simbolo del potere e il luogo della residenza imperiale, dalla Domus Tiberiana fino allo splendido Palatium della dinastia Flavia, senza tralasciare le residenze dell’imperatore Nerone. Ed è proprio la prima residenza di Nerone, la Domus Transitoria, che è stata da poco riaperta al pubblico: 800 metri quadrati di questa prestigiosa dimora vengono ora restituiti al pubblico, con un percorso multimediale che permetterà ai visitatori di riscoprirne tutto il fascino, tra marmi colorati e fontane zampillanti.

Appuntamento in via di San Gregorio, 30

Durata visita: 2 h.


VENERDÌ 14 GIUGNO ORE 19

I Musei Vaticani e la Cappella Sistina di sera

Il percorso si snoda attraverso le sterminate collezioni ospitate nel palazzi Vaticani, toccando l'arte antica, la Galleria degli Arazzi e quella delle Carte Geografiche, le Stanze di Raffaello e infine la  Cappella Sistina affrescata dai maggiori artisti attivi alla fine del Quattrocento e dal sommo Michelangelo, che vi lavorò in due riprese, modificando con quest'opera straordinaria il percorso della storia dell'arte successiva.

Durata visita: circa 3 h.

Per questa visita è richiesto il pagamento delle quote entro il 4 giugno


 

NB: Consigliamo vivamente di acquistare la MIC card del Comune di Roma.

 

*La MIC è la nuova card che al costo di 5 € offre l’accesso illimitato per 12 mesi nei Musei in Comune e nei siti storico artistici e archeologici della Sovrintendenza, rivolta ai residenti a Roma, ai domiciliati temporanei a Roma e agli studenti di Università pubbliche e private presenti nel territorio cittadino. Per informazioni: www.museiincomuneroma.it/it/infopage/mic-card


************************************************************

 

 

Stampa  
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation