sabato 6 giugno 2020   
  Cerca  
 

ASSOCIAZIONE  DEI DIPENDENTI - ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

 

dopolavoro istisan

CONVENZIONI IN EVIDENZA


SERVIZI
 
VARIE
 
AGENZIA DI RIFERIMENTO: ASSOCIAZIONE GATTI DEL FORO

Il Dopolavoro Istisan, per le visite culturali su Roma,  si avvale della collaborazione dell'Associazione Culturale de...

D.ssa Marta Rivaroli - cell. 3391189485- 062426184 

marta.rivaroli@gattidelforo.it

 

www.gattidelforo.it 

 

Prenotazioni Giambenedetti Massimo 

 Tel. 064990-3057  - e-mail: massimo.giambenedetti@iss.it

Sconti per i Soci del Dopolavoro Istisan   


 

 
 

 Associazione " I gatti del Foro"

Vedere, fare, imparare!

 

Le visite de “I Gatti del Foro” per i bambini attivi e curiosi!  
Visiteremo insieme i luoghi più belli e più interessanti, ed impareremo tante cose nuove usando tutti i nostri sensi: i nostri “esperti” infatti solleciteranno i ragazzi ad una serie di esperienze, supportate da materiali didattici, che consentiranno di vedere, toccare, ascoltare, annusare il mondo antico.Le visite sono strutturate in maniera da coinvolgere completamente i piccoli visitatori, guidandoli ad imparare divertendosi! L’Associazione è inoltre sempre a disposizione per realizzare itinerari in luoghi o orari diversi da quelli proposti per gruppi di amici o classi scolastiche.
 

 

Informazioni generali

 

Le visite guidate sono condotte da storici dell'arte e archeologi con ampia esperienza di didattica e muniti di regolare patentino di guida turistica.

Le visite sono pensate e strutturate appositamente per i bambini, quindi il percorso e il linguaggio saranno calibrati all'età dei piccoli partecipanti.

L'età consigliata è indicata per ciascuna visita guidata.

Per consentire la partecipazione prioritaria dei bambini, sono ammessi max 2 adulti accompagnatori per ogni bambino.

Previo accordo, è eventualmente possibile organizzare ulteriori gruppi (nella stessa giornata o in una nuova data), per poter accontentare più richieste.

 L'Associazione non è responsabile di variazioni delle condizioni di accesso ai siti.

Alla prenotazione, comunicare il numero degli adulti e dei bambini partecipanti, segnalando anche l'età dei bambini. Comunicare anche un recapito telefonico di riferimento per ogni gruppo/famiglia per poter essere contattati in caso di necessità.


******************************************************************************


 

 

DOMENICA 8 MARZO ORE 16.30

Tour storico della Garbatella

 

Fin dalla prima edizione abbiamo partecipato al progetto Muri Sicuri credendo fortemente nella possibilità di coniugare Arte, Passione e Solidarietà!

Quest’anno Muri Sicuri si unisce alle celebrazioni ufficiali di Garbatella100, con il patrocinio del Municipio VIII:

le visite guidate durante il live painting saranno per le strade di Garbatella in un anno di festa per il quartiere!
Le guide turistiche di Roma, sostenitrici e finanziatrici dell’edizione Muri Sicuri 4, ci accompagneranno alla scoperta della storia e lo sviluppo di uno dei quartieri più caratteristici di Roma.

Durante le giornate dell’evento verranno realizzati due murali che rappresentano a pieno il progetto di Muri Sicuri:

GÔMEZ si concentrerà sul tema del terremoto e della difficile rinascita e il duo di artisti Flavio Solo & Diamond celebrerà l’origine del nome Garbatella.

L’intero ricavato della IV Edizione di Muri Sicuri verrà completamente devoluto al Comune Prata D’Ansidonia, borgo situato nel Cratere aquilano, territorio che tristemente mostra ancora le ferite causate dal devastante terremoto del 6 aprile 2009, conosciuto da tutti come “terremoto dell’Aquila”.

Volete essere parte di questo meraviglioso progetto? Prenotatevi alle nostre visite guidate e donate per Prata d’Ansidonia!

Prenotazioni e saldo entro venerdì 28 Febbraio p.v. a massimo.giambenedetti@iss.it

 Durata della visita 1,30 h ca.

 

 

 


 

DOMENICA 15 MARZO ORE 16

Il Foro Olitorio con i sotterranei di San Nicola in carcere

L’antica chiesa di San Nicola in Carcere sorge sui resti dei templi connessi all’area del Foro Olitorio, l’antico mercato di legumi e verdura dell’antica Roma.  Nei sotterranei e lungo le pareti della chiesa sono ancora riconoscibili tre strutture templari di età repubblicana, dedicate alla Dea Speranza, al Dio bifronte Giano e alla Dea Giunone Sospita, ovvero propizia. Tra il IX e il X secolo venne costruita la chiesa dedicata a San Nicola, più volte restaurata grazie alla munificenza di cardinali, primo tra tutti l’Aldobrandini che commissionò la facciata a Giacomo Della Porta (1599), e papi come Pio IX (1846-1878) che fece restaurare il soffitto e l’abside.

Appuntamento davanti all’ingresso della chiesa in Via del Teatro Marcello, 46.

Durata visita: 1 h 30min


SABATO 21 MARZO ORE 10.45

La Scala Santa e la cappella del Sancta Sanctorum

Non est in toto sanctior orbe locus, ossia “non esiste al mondo luogo più santo di questo”. All’interno dell’antica residenza papale, il patriarchìo medievale, la cappella privata dei pontefici custodiva alcune reliquie molto venerate, tra cui le teste dei Ss. Pietro e Paolo e un frammento della tavola dell’Ultima Cena, e per questo definite “le cose sante tra le sante”, i sancta sanctorum appunto. La Cappella presenta la splendida decorazione pittorica e musiva realizzata per volere di papa Niccolò III e ancora si può venerare l’immagine acheropita – cioè non prodotta da mani umane – di Cristo Redentore. Nel XVI secolo, per volere di Sisto V, l’antica cappella palatina venne inglobata in un edificio realizzato per ospitare anche la Scala Santa (quella salita da Gesù e che con i suoi ventotto scalini conduceva al Pretorio di Gerusalemme) anche questo decorato con un eccezionale ciclo pittorico.

Appuntamento davanti la Scala Santa in piazza San Giovanni in Laterano

Durata visita: 1h 30’.


SABATO 28 MARZO ORE 17.50

Mostra “Impressionisti Segreti” a Palazzo Bonaparte

Un’incredibile esposizione permette di poter ammirare oltre 50 opere dei più grandi artisti impressionisti, tra cui Monet, Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Gauguin, non conosciute al più vasto pubblico perché provenienti da collezioni private e concesse eccezionalmente per questa occasione. A rendere ancora più eccezionale questa mostra è il luogo scelto per l’esposizione, Palazzo Bonaparte, anch'esso fino ad oggi non accessibile e che apre per la prima volta le sue porte al pubblico.

Appuntamento davanti all’ingresso della mostra in Piazza Venezia, 5

Durata visita: 1h 45’ circa. Sono richiesti prenotazione e pagamento anticipato entro il 14 marzo


SABATO 4 APRILE ORE 16.45

Auditorium di Mecenate. Visita con permesso speciale

Un sorprendente monumento affrescato a pochi passi da via Merulana consente di ripercorrere la storia affascinante di uomini illustri dell'antichità romana, tra cui Mecenate amico e confidente di Ottaviano Augusto. Un’occasione per rievocare i circoli letterari ed i raffinati banchetti che avevano luogo nelle sontuose dimore circondate da splendidi giardini che caratterizzavano la zona in epoca imperiale.

Appuntamento in Largo Leopardi (via Merulana) di fronte cancello area archeologica

Durata visita: 1h 15’.


DOMENICA 5 APRILE ORE 10.30

Ostia Antica nascosta, il porto di Roma in un percorso alternativo.

Ostia Antica è la prima colonia romana fondata alla foce del fiume Tevere e ben presto, con l’espansione di Roma e le sue conquiste lungo il Mediterraneo, diviene il porto e il centro dei commerci romani. A differenza di Roma, Ostia verrà gradualmente abbandonata nel corso del tempo tanto che oggi si può camminare lungo le antiche strade e visitare: le case, con i loro mosaici, le terme, i bar, i negozi, il teatro. La visita prevede un percorso alternativo rispetto al solito: si vedranno inizialmente i complessi termali, i mitrei e le aree abitative nella seconda metà dello scavo, quella più lontana dall’ingresso e meno frequentata, per poi tornare sulla strada principale verso l’ingresso, visitando il teatro, il piazzale delle Corporazioni e il Foro.

Appuntamento all’ingresso degli scavi presso la biglietteria, in Via dei Romagnoli 717.

Durata visita: 3 h ca. Percorso disagevole


MARTEDI' 21 APRILE ORE 17.10

Mostra Raffaello alle Scuderie del Quirinale

Una mostra monografica, con oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni ed opere di confronto, dedicata a Raffaello nel cinquecentenario della sua morte, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520 all'età di appena 37 anni. L'esposizione, che si concentra particolarmente sul periodo romano di Raffaello durante il quale venne consacrato quale artista di grandezza ineguagliabile, racconta con ricchezza di dettagli tutto il suo complesso e articolato percorso creativo attraverso un vasto corpus di opere, per la prima volta esposte tutte insieme.

Appuntamento davanti all’ingresso delle Scuderie in via XXIV Maggio

Durata visita: 1h 30’.


SABATO 18 APRILE ORE 18

Il rione Trastevere: voci colori e sapori del più “romano” dei rioni

Passeggiata trasteverina tra storia e poesia.

Una piacevole passeggiata in alcuni dei più suggestivi angoli nascosti di Trastevere tra ricordi di eventi storici e racconti di insoliti personaggi. Guidati dai versi di Trilussa, Belli, Pascarella ed altri poeti romaneschi, percorreremo vicoli e piazze ricostruendo l’atmosfera di Trastevere, il più “romano” dei rioni ... dai venditori ambulanti, ai bulli, dagli stornelli ... al vino.

Appuntamento in Piazza Trilussa.

Durata visita: 1 h e 45’


DOMENICA 19 APRILE ORE 16.45

Case di San Paolino alla Regola. Visita con apertura speciale

Le continue piene del Tevere (tanto frequenti da aver contribuito a dare nome al Rione) hanno nascosto molti metri al di sotto dell’attuale palazzo un interessante complesso di edifici di epoca romana, che ci riportano nella vita di un quartiere popolare di quasi duemila anni fa.

Appuntamento in via di San Paolo alla Regola, 16

Durata visita: 1h 15’.  Percorso disagevole: si accede tramite una ripida scala.

 


 

 NB: Consigliamo vivamente di acquistare la MIC* card del Comune di Roma.

 

*La MIC è la nuova card che al costo di 5 € offre l’accesso illimitato per 12 mesi nei Musei in Comune e nei siti storico artistici e archeologici della Sovrintendenza, rivolta ai residenti a Roma, ai domiciliati temporanei a Roma e agli studenti di Università pubbliche e private presenti nel territorio cittadino. Per informazioni: www.museiincomuneroma.it/it/infopage/mic-card


************************************************************

Prenotazioni: massimo.giambenedetti@iss.it tel. 0649903057


************************************************************

 

 

Stampa  
DotNetNuke® is copyright 2002-2020 by DotNetNuke Corporation