domenica 24 marzo 2019   
  Cerca  
 

ASSOCIAZIONE  DEI DIPENDENTI - ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

 

dopolavoro istisan

CONVENZIONI IN EVIDENZA

 


SERVIZI
 
VARIE
 
AGENZIA DI RIFERIMENTO: ASSOCIAZIONE GATTI DEL FORO

Il Dopolavoro Istisan, per le visite culturali su Roma,  si avvale della collaborazione dell'Associazione Culturale de...

D.ssa Anna Rughetti - cell. 3284122715

D.ssa Marta Rivaroli - cell. 3391189485- 062426184 

 

www.gattidelforo.it 

 

Per prenotazioni rivolgersi al sig. Giambenedetti Massimo 

 Tel. 064990-3057  - e-mail: massimo.giambenedetti@iss.it

Sconti per i Soci del Dopolavoro Istisan   


 

 
 

 Associazione " I gatti del Foro"

Vedere, fare, imparare!

 

Le visite de “I Gatti del Foro” per i bambini attivi e curiosi!  
Visiteremo insieme i luoghi più belli e più interessanti, ed impareremo tante cose nuove usando tutti i nostri sensi: i nostri “esperti” infatti solleciteranno i ragazzi ad una serie di esperienze, supportate da materiali didattici, che consentiranno di vedere, toccare, ascoltare, annusare il mondo antico.Le visite sono strutturate in maniera da coinvolgere completamente i piccoli visitatori, guidandoli ad imparare divertendosi! L’Associazione è inoltre sempre a disposizione per realizzare itinerari in luoghi o orari diversi da quelli proposti per gruppi di amici o classi scolastiche.
 

 

Informazioni generali

 

Le visite guidate sono condotte da storici dell'arte e archeologi con ampia esperienza di didattica e muniti di regolare patentino di guida turistica.

Le visite sono pensate e strutturate appositamente per i bambini, quindi il percorso e il linguaggio saranno calibrati all'età dei piccoli partecipanti.

L'età consigliata è indicata per ciascuna visita guidata.

Per consentire la partecipazione prioritaria dei bambini, sono ammessi max 2 adulti accompagnatori per ogni bambino.

Previo accordo, è eventualmente possibile organizzare ulteriori gruppi (nella stessa giornata o in una nuova data), per poter accontentare più richieste.

Il costo degli ingressi è aggiornato a ottobre 2016. L'Associazione non è responsabile di variazioni delle condizioni di accesso ai siti.

Alla prenotazione, comunicare il numero degli adulti e dei bambini partecipanti, segnalando anche l'età dei bambini. Comunicare anche un recapito telefonico di riferimento per ogni gruppo/famiglia per poter essere contattati in caso di necessità.


*******************************************************************************


SABATO 16 E DOMENICA 17 MARZO (mattina e pomeriggio)

Muri Sicuri 3 al Quadraro. Dipingiamo un muro per curarne cento

Torna “Muri sicuri”, giunta alla terza edizione, quest’anno tutta al femminile, con due opere di urban art realizzate da due straordinarie artiste: Alice Pasquini e Alessandra Carloni.

Siamo felici di far parte di questo progetto, come guide promotrici e finanziatrici, e vi accompagneremo ad esplorare le opere di street art nel quartiere romano che da qualche anno è diventato uno splendido museo a cielo aperto grazie al progetto M.U.Ro e ad assistere al live painting delle due artiste. Certe che bellezza e solidarietà possano convivere e trasformare il grigio in arte e i cittadini in protagonisti, tutte le organizzatrici e le artiste puntano a replicare il successo delle edizioni precedenti e raccogliere tantissime donazioni quest’anno destinate a Grisciano, colpita dal terremoto del 2016.

Appuntamento sarà dato al momento della prenotazione

È necessaria la prenotazione sul sito www.murisicuri.it o via email a murisicuri@gmail.com

Durata visita: 2h ca

N.B.: Marta effettuerà le visite sabato alle ore 11 e domenica alle ore 11

Se volete partecipare alla visita guidata condotta da Marta Rivaroli al momento della prenotazione dovete comunicare il nome della guida.


DOMENICA 24 MARZO 15.30 – VISITA PER I PIÙ PICCOLI

Vetri colorati e civette. Visita alla Casina delle Civette

Immersa nel verde di Villa Torlonia è una casa davvero molto speciale! La casina delle civette vista da fuori sorprende per le sue forme bizzarre: su un lato sembra un castello medievale e dall’altro la casina delle fate! Racconteremo la storia curiosa di Giovanni Torlonia, un signore un po' solitario, che si fece costruire una casetta popolata da gufi, pipistrelli, piante strane... tutti sotto forma di vetrate magiche dai mille colori!

Appuntamento all'ingresso di Villa Torlonia in Via Nomentana 70

Età consigliata: 6-10 anni. Durata visita: 1 h 30’


SABATO 30 MARZO ORE 10 – VISITA PER I PIÙ PICCOLI

Tra mummie, sfingi e mappe geografiche alla scoperta dei Musei Vaticani.Visita al Museo Egizio e alla Cappella Sistina

Una visita dedicata alla scoperta di uno dei Musei più grandi del mondo. Il viaggio inizierà con la Sezione Egizia: avremo la possibilità di scoprire vari aspetti dell’antico Egitto, come la scrittura, le divinità, la concezione della morte e la pratica dell’imbalsamazione. Attraverso un percorso nella Galleria dei Candelabri e nella Sala degli Arazzi avremo modo di ammirare una particolare visione dell’Italia nella Galleria delle Mappe geografiche. Tappa finale sarà la visita alla straordinaria Cappella Sistina!

Appuntamento all’ingresso dei Musei Vaticani

Età consigliata : 9-12 anni - Durata visita: 2 h 30’

Per questa visita è necessario il pagamento anticipato entro il 15 marzo


SABATO 30 MARZO ORE 17.30

Mostra “Andy Warhol” al complesso del Vittoriano

Questa esposizione permette, attraverso oltre 170 opere, di ricostruire la straordinaria vita di Andy Warhol uno dei più controversi e acclamati artisti della nostra storia contemporanea. Con le famose serie dedicate a Campbell’s Soup, Marilyn, Elvis ha cambiato per sempre i connotati non solo del mondo dell’arte ma anche della musica, del cinema e della moda, tracciando un percorso nuovo e originale che ha stravolto in maniera radicale qualunque definizione estetica precedente.

Appuntamento all’ingresso del Complesso del Vittoriano, in Via di San Pietro in Carcere.

Durata visita: 1h 45’ circa. Sono richiesti prenotazione e pagamento entro il 12 marzo


DOMENICA 31 MARZO ORE 10.30

Mostra “Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione” alla Galleria Comunale d’Arte Moderna.

Una riflessione sulla figura femminile attraverso artisti che hanno rappresentato e celebrato le donne nelle diverse correnti artistiche e temperie culturali dalla fine dell’Ottocento, lungo tutto il Novecento e fino ai giorni nostri. Circa 100 opere di vari artisti tra cui Giulio Aristide Sartorio, Giacomo Balla, Mario Mafai, Antonietta Raphael, Fausto Pirandello, a documentare come l’universo femminile sia stato sempre al centro dell’attenzione artistica, da oggetto da ammirare, in veste di angelo o di tentatrice, a soggetto misterioso che s’interroga sulla propria identità fino alla nuova immagine nata dalla contestazione degli anni Sessanta.

Appuntamento all’ingresso della Galleria Comunale d’Arte Moderna in Via Francesco Crispi, 24.

Durata visita: 1 h 45’.


VENERDÌ 5 APRILE ORE 19.20

Mostra “Leonardo. La scienza prima della scienza” alle Scuderie del Quirinale

Le Scuderie del Quirinale, in occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, dedicano una mostra al celebre umanista indagando la fitta trama di relazioni culturali che pervade l’ingegneria, la tecnica, l’arte e il pensiero tra Quattro e Cinquecento.

Le sezioni della mostra esploreranno i grandi temi affrontati da Leonardo dallo sviluppo di macchine per i grandi cantieri di costruzione, all’utilizzo del disegno e della prospettiva come strumenti di conoscenza e rappresentazione; dall’arte della guerra alla riflessione sulla città ideale e allo studio delle vie d’acqua. La mostra ripercorre il pensiero di Leonardo tracciando le connessioni culturali con i suoi contemporanei, per offrire una visione finalmente ampia di questa grande figura, spesso presentata come genio isolato.

Appuntamento all’ingresso delle Scuderie del Quirinale, in via XXIV Maggio.

*Promo per prenotazioni entro il 10 Marzo

Per questa visita è richiesto il versamento anticipato delle quote entro il 10 marzo.


SABATO 6 APRILE ORE 10.30

Il liberty a Roma: Villino Ximenes. Visita con permesso speciale

Nel cuore del quartiere Nomentano, lungo viale Regina Margherita in Piazza Galeno, si affaccia l’elegante Villino Ximenes, il primo edificio in stile liberty costruito a Roma agli inizi del Novecento. Progettato nel 1902 dall’architetto Baldizzi e da Ernesto Basile, il villino nasce come abitazione e studio d’artista dello scultore palermitano Ettore Ximenes (1855-1926), artefice in prima persona dell’apparato decorativo interno ed esterno dello stabile. Dopo la morte dell’artista, il villino venne venduto e per anni rimase in degrado, solo nel 1999 impegnativi interventi di restauro degli esterni ci hanno restituito l’originaria eleganza. Oggi è sede di un pensionato universitario,  pertanto  generalmente chiuso al pubblico.

Appuntamento a Piazza Galeno.

Durata 1h30’ circa.


DOMENICA 7 APRILE ORE 10.15

I templi del Foro Boario: Tempio rotondo e Tempio di Portunus

Visita con permesso speciale

Un’occasione impedibile per poter ammirare all’interno i due templi del Foro Baorio ancora perfettamente conservati nella loro strutture e nelle loro decorazioni. Il tempio rotondo, tradizionalmente chiamato Tempio di Vesta ma in realtà dedicato ad Ercole, protettore dei commerci, e il Tempio rettangolare dedicato a Portunus, divinità tutelare dell’antico porto fluviale

Appuntamento in P.zza della Bocca della Verità davanti al Tempio rotondo

Durata visita: 1 h e 15’. Accessibilità limitata (presenza scale)


 

NB: Consigliamo vivamente di acquistare la MIC card del Comune di Roma.

 

*La MIC è la nuova card che al costo di 5 € offre l’accesso illimitato per 12 mesi nei Musei in Comune e nei siti storico artistici e archeologici della Sovrintendenza, rivolta ai residenti a Roma, ai domiciliati temporanei a Roma e agli studenti di Università pubbliche e private presenti nel territorio cittadino. Per informazioni: www.museiincomuneroma.it/it/infopage/mic-card


************************************************************

 

 

Stampa  
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation